Prestiti ai Pensionati

I prestiti a pensionati, sono una forma di finanziamento ideata per andare incontro alle esigenze di questa particolare categoria. Questi tipi di prestiti danno l’opportunità anche a chi ha raggiunto una certa età ed è pensionato, di ottenere una certa somma di denaro attraverso la Cessione del Quinto. Possono beneficiare di un prestito con Cessione del Quinto tutti i pensionati Inps o di altri enti previdenziali, mentre sono esclusi dai prestiti a pensionati i beneficiari di pensioni di invalidità o sociali.

Richiedendo un prestito a pensionati, la somma che il richiedente riceverà in prestito è rimborsabile in rate mensili, detratte automaticamente sul cedolino della pensione; sarà direttamente l’ente previdenziale grazie alla delega rilasciata dal pensionato ad occuparsi del rimborso del finanziamento. L’importo della rata non potrà superare l’1/5 del netto della pensione.

Realizza i tuoi progetti con la Cessione del Quinto della pensione

Posso fare richiesta di prestito con Cessione del Quinto tutti i pensionati Inps con un età massima di 83 anni a scadenza del finanziamento. Tra i requisiti principali affinché i pensionati possano richiedere un prestito con Cessione del Quinto, vi è l’obbligo da parte del richiedente pensionato della sottoscrizione di una polizza assicurativa vita, che tuteli la società finanziaria ed i suoi familiari in caso di premorienza. In questo modo sarà l’assicurazione a rimborsare alla società finanziaria, il restante debito, che non ricadrà sulla famiglia.

Come nel caso dei prestiti a dipendenti statali, pubblici e privati anche i pensionati che hanno avuto disguidi di natura finanziaria “protesti, pignoramenti, segnalazioni in Crif”, possono richiedere una Cessione del Quinto della pensione.